CMS SEO Friendly, CMS E-CommerceMagazine Online S.E.O., i C.M.S., E-Commerce e Posizionamento sui Motori di Ricerca - E-mail: info@zoewebsolutions.it

6 segreti SEO per l'e-commerce

6 segreti SEO per l'e-commerce

La concorrenza su internet rappresenta la sfida più grande che ogni sito di e-commerce deve affrontare ogni giorno per poter continuare la propria attività ottenendo risultati. Per farlo occorre ovviamente che il sito sia visibile e facilmente raggiungibile dagli utenti. Per creare il proprio spazio in un mare vasto come internet bisogna rispondere ad alcune regole e analizzare in prima battuta il mercato di riferimento. Primo elemento da valutare è il proprio prodotto, se si tratta di un prodotto di nicchia sarà più facile sfidare la concorrenza, ma se vogliamo proporre abbigliamento occorre prendere in considerazione elementi che consentano di differenziarsi dai competitor. Dal punto di vista SEO scopriamo insieme 6 metodi che aiutano sicuramente a migliorare la propria visibilità.

Titolo vincente

La descrizione del prodotto deve avere un titolo creativo e unico che rappresenti il prodotto in vendita. Bisogna utilizzare le parole chiave più performanti ma anche immedesimarsi nell’utente a cui il prodotto è indirizzato. Title e Meta description sono i tag fondamentali per ottenere un significativo posizionamento su Google.

Immagini descrittive

Sembra banale ma inserire immagini che rappresentino in maniera esplicativa il prodotto descritto è una regola fondamentale per poter competere nel mercato del web. Più foto si inseriscono, magari da diverse angolazioni, più l’utente sarà in grado di capire se è interessato ad un determinato prodotto. Oggi si stanno diffondendo anche le foto navigabili, e quelle a 360°, proprio come se fossimo fisicamente in un vero negozio. Anche in questo caso dal punto di vista SEO è importante la descrizione della foto e anche il nome stesso del file che deve essere coerenze con il prodotto.

Testo e descrizioni

Il testo descrittivo del prodotto è il luogo dove devono emergere tutte le qualità del nostro oggetto, qui si può spaziare con la fantasia per invogliare all’acquisto, ma anche descrivere il prodotto nei minimi dettagli tanto da consentire al potenziale cliente di conoscere tutte le caratteristiche anche tecniche. Lo scopo è anche quello di spingere gli utenti a condividere la pagine il più possibile creando così degli utilissimi backlink.

Indici di popolarità

Creare per categoria di prodotto una statistica che ne indichi la popolarità è un metodo importante nell’e-commerce. Già molti siti lo fanno, come ad esempio Amazon, e i risultati si vedono. Questo metodo invita gli utenti a seguire i trend di vendita e serve anche ai venditori come analisi delle vendite stesse.

Comparazione dei prodotti

Da tempo alcuni siti danno la possibilità di comparare due o più prodotti, come ad esempio nel settore dell’elettronica, gli smartphone, i tablet o tanto altro. Questa possibilità consente agli utenti di farsi un’idea molto più precisa delle caratteristiche dei vari prodotti, mettendoli a confronto nella stessa pagina, cosa che neanche in negozio è possibile. Creare quindi la possibilità di mettere in comparazione i prodotti in vendita è uno strumento utilissimo ai fini delle vendite.

Interazione degli utenti

Ai tempi di Facebook, l’interazione degli utenti è fondamentale anche per un sito di e-commerce, e questo non vuol dire solo condividere la pagina sui social ma anche consentire agli utenti di valutare il prodotto stesso. Mettere un like è un gesto semplice, immediato e consente anche una valutazione veloce per tutti gli utenti che sono interessati o meno all’acquisto di un determinato prodotto, pertanto occorre dare la possibilità all’utente di esprimere la propria opinione, con una recensione o un semplice click.

Contattaci per informazioni

Risponderemo al più presto

Contattaci per informazioni

Risponderemo al più presto