CMS SEO Friendly, CMS E-CommerceMagazine Online S.E.O., i C.M.S., E-Commerce e Posizionamento sui Motori di Ricerca - E-mail: info@zoewebsolutions.it

YouTube SEO: come trovare le migliori parole chiave che generano traffico

YouTube SEO: come trovare le migliori parole chiave che generano traffico

Il marketing video sta diventando una necessità per il marketing digitale. (Non è più una strategia di marketing "carina da avere".) Le persone amano guardare video e i video possono aiutarti a vendere più prodotti o servizi. In effetti, uno studio condotto da Cisco lo scorso anno prevedeva che entro il 2020 i video rappresenteranno oltre l'80% di tutto il traffico internet dei consumatori.

Con l'aumentare del consumo di video, cresce di conseguenza anche l'influenza del video sugli acquisti dei consumatori. Secondo una recente ricerca di Brightcove quasi la metà (46 percento) degli spettatori afferma di aver effettivamente effettuato un acquisto in seguito alla visione di un video di marca sui social media e un terzo (32 percento) dichiara di aver preso in considerazione l'acquisto in seguito alla visione di un video.

L'81% dei consumatori afferma di interagire attualmente con i brand sui social media e il 43% afferma di averlo fatto guardando video sociali di marca. Quando è stato chiesto il loro tipo preferito di contenuti di marca sui social network, il video è stata la risposta più popolare, con il 31% degli intervistati che lo ha elencato come la scelta numero uno.

YouTube è la seconda piattaforma di social media più popolare, basata sulla quota di mercato. E scoprirai che la maggior parte degli YouTuber sono spettatori di YouTube duri a morire. Guardano costantemente video, cercano video su tutto, da come si fa ad aprire una porta chiusa a come creare un annuncio su Facebook e tutto quello che c'è in mezzo.

 

Come ottimizzare l'algoritmo di YouTube

YouTube è essenzialmente un motore di ricerca per i video. Non sorprende che utilizzi un sofisticato algoritmo di classificazione per mostrare il contenuto agli spettatori. Se vuoi ottenere un seguito e classificare i tuoi video più in alto nella ricerca di YouTube, caricare contenuti freschi è estremamente importante. Gli utenti adorano nuovi video! E quel contenuto fresco, appena caricato (così come le ultime azioni intraprese dagli utenti) viene preso in considerazione da YouTube quando classifica i video.

Anche il "tempo di sorveglianza" è un fattore di classifica molto importante. YouTube vuole far emergere i video che gli spettatori troveranno divertenti, quindi un elevato coinvolgimento degli utenti è un grande segnale per l'algoritmo nell'identificazione di tali video. Oltre ai segnali dell'utente, YouTube si basa anche sull'input del proprietario del video per alimentare il loro algoritmo. Ciò significa che YouTube conta su di te per dire di cosa tratta il tuo video.

Quello che fai per ottimizzare il tuo video nelle prime 48-72 ore è fondamentale per il successo del tuo video e il suo posizionamento. Se hai capito bene, il tuo video potrebbe arrivare in alto quando le persone cercano il tuo argomento video. Sbaglia, e affonderai come una roccia.

 

I metadati sono importanti

Secondo YouTube, i metadati includono informazioni su un video come titolo, descrizione, tag e annotazioni. I metadati possono aiutare il tuo video a distinguersi e trovare l'algoritmo, quindi i creatori di contenuti dovrebbero fare uno sforzo per ottimizzare i metadati per massimizzare la visibilità.

 

Ora, questo primo suggerimento può sembrare controintuitivo, ma è meglio ricercare quali tipi di video stanno facendo i tuoi concorrenti prima di creare il tuo video. Proprio così: il momento migliore per ottimizzare i tuoi video per il SEO e ottenere più visualizzazioni è prima ancora di registrarli.

Una volta che hai un'idea di cosa stanno facendo i tuoi concorrenti - il tipo di video che stanno producendo, quanto sono coinvolgenti, quante visualizzazioni hanno, quali metadati stanno usando e così via - renderà più facile per te per creare un video "one-up", sia in termini di contenuti migliori che ottimizzati per l'algoritmo di YouTube.

Dopo aver creato il tuo video, è tempo di pensare al caricamento e all'ottimizzazione. Anche in questo caso, il momento migliore per ottimizzare i tuoi metadati è prima di caricare il tuo video: avere le parole chiave, i tag, il titolo, la descrizione e la miniatura personalizzata pronti per essere utilizzati prima di premere il pulsante di caricamento.

 

Tag di YouTube: facendo ricerca per parole chiave

Quando esegui ricerche con parole chiave su YouTube, desideri provare a trovare le parole chiave che indirizzano il traffico al tuo video. Il posto migliore dove cercare le parole chiave è su YouTube, ma dovresti utilizzare anche strumenti di ricerca per parole chiave più tradizionali (come Google Search Console, SEMrush, SEOProfiler, Moz o altri).

YouTube ti consente di includere "tag" per aiutare a classificare il tuo video per parola chiave, ma limita il numero di tag che puoi includere. Ti consigliamo di cercare tag multiword (ovvero parole chiave long-tail) che si riferiscono specificamente all'argomento del tuo video. Dovresti inoltre utilizzare tag a parola singola e tag a termine generico relativi all'argomento più ampio del tuo video. (Nota: non utilizzare marchi o materiale protetto da copyright nei tuoi metadati a meno che tu non abbia il permesso esplicito da parte del proprietario per utilizzarlo).

Contattaci per informazioni

Risponderemo al più presto

Contattaci per informazioni

Risponderemo al più presto